BookAlive

Il progetto BookAlive si caratterizza per:
· preservare i libri antichi presenti all’interno delle biblioteche;
· consentire l’accesso alle risorse digitalizzate in maniera permanente secondo standard condivisi;
· definire modalità di accesso semantico alle informazioni digitalizzate;
· raggiungere diverse tipologie di utenti;
· predisporre modalità innovative di fruizione per le diverse tipologie di utenti.

Il progetto intende:
· integrare un workflow per la digitalizzazione e la conservazione dei libri storici;
· ricercare i migliori standard di riferimento per la fruizione immersiva e multimediale dei contenuti documentali;
· definire le best practices per la redazione digitale di oggetti editoriali in formato digitale, in modo da poterli fruire su dispositivi di ultima generazione.
Il risultato dell’attività di ricerca e sviluppo consentirà di realizzare un prototipo di fruizione per musei reali, collegando storia, cultura, luoghi e documenti storici.
Il prototipo sarà applicabile ad ogni realtà di conservatoria, a biblioteche e a musei con dotazione di fondi documentali, in Italia e all’estero.