Percorsi di storia tra rivoluzione e modernizzazione (XVI-XIX secolo)

A cura di: Carlo Bazzani, Leonardo Scavino

Seleziona formato


ISBN: 978-88-5509-255-5


ISBN: 978-88-5509-256-2

Il corso della storia moderna è scandito da momenti di rivoluzione e di modernizzazione, che interessarono ogni aspetto della società, dalla politica, all’economia, dal mondo culturale a quello militare. Un’eterogeneità di fenomeni che colpisce per la sua estensione geografica e temporale, travalicando gli stretti confini spesso creati da storici e politologi. Non solamente urti violenti, ben rappresentati dagli avvenimenti della Rivoluzione francese o del ’48 europeo, ma anche quei processi, che, senza l’utilizzo della violenza, guidarono la società verso un’evoluzione tecnologica a cui non si sarebbe più potuto rinunciare. Attraverso nuove indagini archivistiche, che hanno riportato alla luce documenti inediti, fatti dialogare con le più recenti acquisizioni storiografiche, si propongono alcuni casi che mostrano la varietà di motivi, di obiettivi e di conseguenze che le rivoluzioni e i processi di modernizzazione portarono durante il proprio corso. E permettono di comprendere le novità, le difficoltà, le contraddizioni e le permanenze nella discontinuità. Nel tracciare questa parabola, gli studi danno misura di quanto fiorente sia la riflessione su temi e avvenimenti che contraddistinsero l’epoca moderna.

Pubblicazione: Aprile 2021

Pagine: 322