Questa voglia di cambiare la condizione umana

Per una storia della FIOM CGIL di Bergamo dall'Autunno caldo alla scala mobile

Authors: Valtulina Eugenia

Select Type


ISBN: 978-88-99487-74-4


ISBN: 978-88-99487-76-8

Paolo Barcella, Michele Dal Lago, Francesco Mores e Roberto Villa hanno ripercorso nei saggi raccolti in questo volume - promosso dalla FIOM CGIL di Bergamo - la quindicina di anni che va dall'Autunno caldo al referendum sulla scala mobile. Uno studio di caso in cui la voglia di cambiare la condizione umana è una delle chiavi di interpretazione di molte richieste sindacali dei metalmeccanici di quel periodo, sia a livello locale che sul territorio nazionale; battaglie che portano a conquiste geniali (ad esempio, la clausola del qualora sulla stessa si convenga), e incredibili, come le 150 ore, ovvero il diritto retribuito di studiare nel tempo del lavoro, «per uscire da quella forma di schiavitù che è l'ignoranza». Gli autori scrivono di una stagione complicata, durissima, eppure straordinaria, di cui i testimoni, insieme al ricordo delle lotte che li vedono protagonisti, ci restituiscono quasi all'unisono - nella inevitabile parzialità di tutto quello che la memoria trattiene, manipola, o rimuove - la consapevolezza di essere stati allora artefici del proprio destino: non era praticamente mai successo prima, non è più successo dopo, finora, alle lavoratrici e ai lavoratori italiani.

Numero Pagine: 326
Pubblicazione: 2017